CHI SIAMO    CONTATTACI    ENGLISH    ESPAÑOL    FRANÇAIS    ARABIC    ALTRE LINGUE... 
    14:03 GMT  
IPSNotizie in RSS
 
  Politica  
  Economia  
  Sviluppo  
  Salute  


La voce delle donne siriane per un nuovo futuro
Shelly Kittleson
Gaziantep, TURCHIA (IPS) - Per la maggior parte delle donne siriane, la guerra è stata una catastrofe. Per alcune di loro, è stata anche in parte liberatoria.
CONTINUA >>
 


L’amarezza di Riad potrebbe pesare sulla scelta del nucleare
Thalif Deen
NAZIONI UNITE (IPS) - L’ostinata opposizione dell’Arabia Saudita all’accordo nucleare provvisorio siglato con l’Iran ha sollevato un acceso dibattito sulle prospettive saudite di presenza militare in Medioriente.
CONTINUA >>
 

IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   Africa
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   America Latina
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   Asia e Oceania
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   Europa
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   Iraq e Asia Centrale
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   Nord America
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   Medioriente
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   ENGLISH
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   ESPAÑOL
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   FRANÇAIS
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   ARABIC
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   DEUTSCH
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   ITALIANO
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   NEDERLANDS
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   PORTUGUÊS
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   SUOMI
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   SVENSKA
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   SWAHILI
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
   TÜRKÇE
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa
IPSNotizie  in RSS / XMLSeguici su FacebookSeguici su Twitter
IPS Inter Press Service Agenzia Stampa


L’Arabia Saudita, senza diritti umani, vuole un seggio nel Consiglio
Thalif Deen
NAZIONI UNITE (IPS) - Quando l’anno scorso l’Arabia Saudita ha concesso il diritto di voto alle donne ma non il permesso di guidare, la vignetta di un quotidiano ha ritratto questa ingiustizia con cupa ironia.
CONTINUA >>
 


Dove gli sci hanno preso il posto dei proiettili
Karlos Zurutuza
PENJWIN, Kurdistan iracheno (IPS) - Quando Igor Urizar, 37 anni, arrivò per la prima volta nell’isolato paesino di montagna di Penjwin, 300 chilometri a nordovest di Baghdad, immaginò subito questa cittadina di confine - arroccata sulle incontaminate montagne innevate del Kurdistan iracheno - trasformata in un paradiso sciistico.
CONTINUA >>
 

EDITORIALE
Un Medio Oriente denuclearizzato
Daisaku Ikeda
TOKYO (IPS) - Negli ultimi mesi la disputa sulla natura e gli intenti del programma di sviluppo nucleare iraniano ha generato crescenti tensioni in tutto il Medio Oriente. Considerando l’enorme portata della posta in gioco, mi tornano alla mente le parole dello storico britannico Arnold Toynbee (1889-1975) che parlava dei pericoli dell’era nucleare come di "un nodo gordiano che deve essere sciolto da dita pazienti e non tagliato con la spada".
CONTINUA >>
 


La guerra al terrorismo, un trauma per le donne pakistane
Ashfaq Yusufzai
PESHAWAR, Pakistan (IPS) - I danni collaterali causati dalla “guerra al terrorismo” perseguita dagli Stati Uniti e dai loro alleati in Afghanistan dal 2001, sembrano riguardare anche il trauma psicologico subito da centinaia di donne nelle aree di confine del nord-ovest del Pakistan.
CONTINUA >>
 


Società armate, un’altra tragedia per le donne
Humberto Márquez*
CARACAS (IPS) - Kairobis Arcia, 25 anni, è morta per un colpo di pistola alla testa sparato dal marito, Oswaldo Mendoza, 32 anni, a quanto pare accecato dalla gelosia durante una lite che si era inasprita anche a causa del consumo di alcool e droga.
CONTINUA >>
 


I popoli indigeni sotto assedio in tutto il mondo
Elizabeth Whitman
NAZIONI UNITE (IPS) - Nelle versioni ripulite della storia degli Stati Uniti, lo sterminio quasi totale dei nativi americani è un’orrenda macchia che però ancora oggi continua ad essere edulcorata. Ma le battaglie dei popoli indigeni non riguardano esclusivamente gli Usa e oggi sono diventate sempre più complesse.
CONTINUA >>
 

PAKISTAN
Stanchi di reagire alle inondazioni
Zofeen Ebrahim
KARACHI (IPS) - Uomini e donne procedono a stento con i loro figli in braccio, immersi nell’acqua fino alla vita; una fila di carri trainati da asini trasportano i beni delle famiglie che fuggono in cerca di riparo; persone salvate da militari con indosso stivali di gomma; anziani sofferenti trasportati su letti di corda; immagini aeree mostrano intere zone sommerse dall’acqua.
CONTINUA >>
 

PAKISTAN
Le armi puntate contro le donne
Ashfaq Yusufzai
PESHAWAR (IPS) - Le armi, nel travagliato nord del Pakistan, vengono sempre più spesso utilizzate contro le donne nei “delitti d'onore” e nelle liti domestiche, sostengono fonti locali.
CONTINUA >>
 

 

 

Successive >>

[CaRP] XML error: not well-formed (invalid token) at line 33
CONTINUA >>

[CaRP] XML error: not well-formed (invalid token) at line 33
CONTINUA >>
 A che punto è il divieto dei test nucleari, e delle armi nucleari?
 Editoriale: Un'azione congiunta per un mondo privo di armi nucleari
 Articolo d'opinione: La guerra nucleare può essere evitata?
 I popoli indigeni, architetti dell'agenda per lo sviluppo post-2015
 Un centro dell'informazione orientata alla governance globale *
 Cittadinanza globale: "Dall'io al noi alla pace"
 "Rompere il silenzio" sul traffico degli schiavi
 La voce delle donne siriane per un nuovo futuro
 OP-ED: Riportare il potere della gente al centro dell'azione cittadina
 Le religioni unite contro le armi nucleari